Una storia di riscatto sociale grazie alla formazione

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

Oggi vogliamo raccontarvi la storia M., un ragazzo di 25 anni che ha avuto un passato turbolento, ma che grazie al progetto Goals Plus ha potuto riscattarsi ed iniziare una nuova vita.

Il progetto GOALS Plus della Cooperativa Il Faro, mira alla diminuzione del disagio giovanile e dei fenomeni dispersivi, favorendo la crescita e la formazione professionale dei giovani per renderli più occupabili, valorizzandone i talenti e stimolando un atteggiamento pro-attivo.

All’interno di questo progetto, Il FARO e Imprendere, ente di formazione della Confartigianato Imprese Marche e partner in GOALS Plus, hanno organizzato due corsi di formazione gratuiti per ragazzi 18-29 anni che si sono rivelati una vera occasione di rinascita e di successo per il giovane M.!

Il primo corso di formazione, “Corso per aspiranti pizzaioli”, iniziato a marzo in una pizzeria professionale di Porto Sant’Elpidio (FM), ha mostrato agli studenti le varie tecniche di preparazione e cottura delle materie prime, gestione e conservazione della massa, il processo di lievitazione e tutti i trucchi necessari per intraprendere la professione di pizzaiolo professionista.

L’altro corso, “Panetteria e dolci da forno” si è svolto tra aprile e maggio presso una Pasticceria di Piediripa (MC) ed ha fornito agli studenti le basi teorico-pratiche per la preparazione di prodotti lievitati dolci e salati da realizzare all’interno di un panificio.

M. ha partecipato ad entrambi i corsi, con risultati eccellenti tanto da essere stato chiamato al termine dei percorsi formativi dal titolare di uno chalet per affiancare il pizzaiolo nella preparazione delle pizze. Successivamente, per motivi organizzativi M. è stato costretto a lasciare il suo lavoro da pizzaiolo, ma grazie ai contatti presi durante il corso “Panetteria e dolci da forno” è entrato subito dopo in contatto con una panetteria del posto che gli ha offerto un’altra occasione lavorativa.

Il ragazzo ha accettato con immenso piacere il nuovo lavoro da panettiere, cogliendolo come un’opportunità unica per dimostrare a sé stesso e a chi vive intorno a lui il forte impegno e la determinazione messi in campo per riscattare la propria vita. 

Passione, motivazione e dedizione sono stati gli ingredienti che hanno permesso ad M. di accettare il suo passato, aprendo un nuovo capitolo della sua vita. 

Un capitolo che sa di speranza, di rinascita e di riscatto. Un capitolo che lo sta rendendo orgoglioso di ciò che è diventato e di ciò che è riuscito ad ottenere grazie alla sua tenacia e all’aiuto delle persone che ha incontrato, giorno dopo giorno, nel suo percorso di rinascita.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

Potrebbe anche interessarti